Olduvai, la culla della vita

Itinerari del Nord Tanzania

Targa commemorativa Olduvai

La gola di Olduvai, nella pianura del Serengeti, è uno dei siti archeologici tra i più importanti al mondo, anzi con ogni probabilità la "la culla della vita". E' indescrivibile la sensazione che si prova nel ritrovarsi dove tutto ebbe inizio, ripercorrendo esattamente i passi percorsi dai primi ominidi, ricalcandone le impronte su un terreno vecchio milioni di anni, proprio come allora.

I resti dei primi ominidi

Le orme dei primi ominidi, qui rinvenute, furono lasciate nel cratere di un vulcano oramai spento (vulcano Lateoli) e, tramite approfondite ricerche e analisi dei reperti, si è potuto determinare che appartenessero a creature dalla postura eretta, proprio come l'uomo moderno.

La sensazionale scoperta è diventata la pietra miliare da cui si è partiti, con nuova consapevolezza e strumenti d'indagine sempre più raffinati, a determinare la spettacolare parabola del genere umano, fino ad arrivare ai nostri giorni.

Tracce e reperti sono scrupolosamente custoditi in un museo nelle vicinanze e grazie ad essi ci è data la possibilità di ricostruire, con dovizia di particolari, la spettacolare evoluzione del genere umano fino ai nostri tempi.

PRIMALAND SAFARIS

Tour operator per viaggi e safari in Tanzania e Zanzibar.
Licenza Tour Operator N. 001565 certificato in Tanzania
Tour a Zanzibar in Tanzania | Safari in Tanzania | Viaggio in Tanzania | Viaggio a Zanzibar | Quando andare in Tanzania